Inizia il 2019 ed è tempo di calcoli. Lasciare il 2018 un po' ci dispiace, perché dobbiamo ammettere che è stato ricco di soddisfazioni. Ma siamo contente, perché ci spinge a guardare avanti.

La raccolta fondi ha superato di gran lunga 1,7 milioni di euro. È una cifra notevole, davvero importante per la solidarietà in Italia, che attesta una crescita del 16,5% rispetto al 2017. Vista la crisi del settore e tutta la problematica legata al calo della fiducia degli italiani nel non profit siamo entusiasti di un risultato come questo, che conferma come il personal fundraising funzioni sempre più e piaccia anche nel nostro paese.

risultati rete del dono 2018

Il Crowdfunding piace

Tra i numeri che ci fanno ben sperare, si notano novità nella proporzione tra crowdfunding – quando una organizzazione non profit attiva la propria community per raccogliere fondi per un progetto specifico – e personal fundraising - laddove ci sono volontari e sestenitori che si impegnano in prima persona per raccogliere fondi, mettendoci la faccia e contattando amici, parenti, e spesso sconosciuti. Il crowdfunding tocca il 35% delle donazioni totali, mentre il personal fundraising quasi lo doppia, al 65%.

Cresce la raccolta per progetti Culturali

Anche il settore culturale ha contribuito a far crescere il crowdfunding. Nuove non profit si sono messe in gioco, anche grazie al Premio Rete del Dono per la cultura. Arrivato alla seconda edizione, è riuscito a coinvolgere attivamente 13 organizzazioni e a spingere la raccolta fondi rispetto alla prima edizione.

Personal fundraising vs crowdfunding

Lo Sport traina il Personal Fundraising

Vola ancora lo sport quale forza trainante del personal fundraising. Sempre più eventi sportivi decidono di legare alla sfida sportiva quella solidale invitando i partecipanti ad attivarsi e raccogliere fondi per una causa a loro cara. Ormai tante maratone, corse in bici, gare di nuoto sono in prima linea.

crowdfunding o personal fundraiser

Aumentano gli anniversari solidali

Cresce anche il personal fundraising per occasioni speciali, quali compleanni, matrimoni e anniversari. Bellissimo notare come sempre più persone decidano di “allargare” la loro festa e coinvolgere amici e parenti in un gesto così importante come sostenere una non profit.

CSR, un impegno che porta frutti

Il 12% della raccolta fondi complessiva arriva dal personal fundraising aziendaleBen 50 aziende si sono messe in gioco, coinvolgendo i loro dipendenti per realizzare insieme progetti di solidarietà. Un numero in crescita, di cui avevano avuto conferma anche dal successo dei nostri workshop al Salone della CSR e dell'Innovazione Sociale 2018 a Milano.

Digital Fundraising Awards, l'entusiasmo di fare bene

Il 2018 ha anche visto nascere la prima edizione dei Digital Fundraising award, Il premio promosso in collaborazione con PayPal Italia, per riconoscere il valore e l’impegno di quanti credono nella solidarietà, ci hanno messo la faccia e in prima persona hanno attivato una campagna di raccolta fondi online a sostegno di una buona causa scelta. Anche questa è cultura del dono , noi ci crediamo e continuiamo a investire tempo e risorse per dare il nostro contributo, farla crescere e coinvolgere il cittadino affinché dia il proprio contributo alla crescita della società civile. Ogni piccolo gesto contribuisce a fare la differenza.

Tra l’altro siamo in scadenza per la presentazione delle candidature per la seconda edizione degli award e invitiamo tutti a partecipare. La cerimonia di premiazione si terrà martedì 5 febbraio a Milano presso lo spazio Open in viale Montenero 6.

Un libro con i consigli per una campagna di successo 

Infine ci ricorderemo del 2018 come l'anno della pubblicazione del nostro libro, “Crowdfunding e personal fundraising: la nuova frontiera del dono”. In questo volume abbiamo raccolto tutte le indicazione emerse in questi anni di studio, innovazione, ma soprattutto lavoro sul campo, accompagnando le organizzazione non profit nella progettazione di campagne di crowdfunding donation based di successo. Il testo offre anche un affondo sulla pratica del personal fundraising, mettendone a fuoco le peculiarità anche grazie all’analisi dei nostri case study più interessanti.

Il consolidamento e la crescita del 2018 sono quindi un bel trampolino di lancio per il prossimo 2019, che sarà ricco di sfide e nuovi propositi. In primis, daremo spazio anche al una release della piattaforma per rendere la user experience dei nostri utenti ancora più dinamica e soddisfacente, ma soprattutto apriremo la piattaforma anche ai privati, permettendo l’apertura di campagne di raccolta fondi a beneficio di singoli individui.

E non dimentichiamoci che anche nel 2019 lavoreremo con Doxa e PayPal per la V edizione di donare 3.0, la più importante ricerca sulle donazioni online in Italia, che arricchiremo di contenuti al fine di rendere sempre più utile per chi come noi lavora per far crescere nel nostro paese la cultura del dono e della solidarietà.

Buon 2019 solidale a tutti