Due giorni fa, il 2 novembre 2014, si è corsa la più leggendaria delle maratone, quella di New York. Quest’anno noi di Rete del Dono l’abbiamo vissuta con particolare intensità e passione, perché abbiamo avuto l’onore di conoscere e sostenere "le Pink", soprannome ormai ufficiale per le ambasciatrici della campagna #NothingStopsPink promossa dalla Fondazione Umberto Veronesi.
 

Si può dire che il progetto abbia avuto un suo numero fortunato, il 10:
 

•    10 sono le donne coraggiose selezionate da Fondazione Veronesi tra circa un centinaio. Allenatesi per mesi, hanno poi corso i 42 km della New York City Marathon, arrivando al traguardo con la gioia e la soddisfazione di chi ce l’ha fatta, sconfiggendo ostacoli, paure e difficoltà. Tutte infatti hanno corso per sostenere la ricerca contro il cancro al seno. Angela, Monica, Gabriella, Nicoletta, Georgiana, Elena, Donata, Patrizia, Emanuela, Daniela sono infatti donne che hanno vinto con successo la loro lotta contro il cancro.

•    10 mila euro sono i fondi che queste runner hanno raccolto finora su Rete del Dono, facendo personal fundraising e invitando i propri amici e tutto il loro network a contribuire con una donazione a un progetto che interessa tutte le donne e chi alle donne vive accanto. La ricerca ha, infatti, bisogno di fondi per proseguire nella sua lotta ma anche della passione, della determinazione, dell’entusiasmo e dell’allegria con cui le Pink hanno affrontato quest’avventura.
 

Sul nostro sito, la pagina del progetto e delle singole runner si è arricchita giorno dopo giorno di donazioni e messaggi di amici vicini e lontani, ma anche di sconosciuti che hanno voluto contribuire a una campagna importante vissuta dalle Pink Runners in modo positivo, certe che la vera forza proviene dal sorriso.
 

Ma l'avventura delle Pink non si è conclusa il 2 novembre a New York. C’è ancora tempo per sostenere il progetto e abbracciare virtualmente queste dieci straordinarie donne e tutte quelle che le hanno sostenute fin dall’inizio.

Niente può fermare le Pink: questa è la lezione che abbiamo imparato oggi grazie a queste splendide runner. Grazie di cuore a tutte e un grazie speciale a Fondazione Umberto Veronesi, che ha “investito” su di loro sin dal primo momento. Le emozioni che ci hanno permesso di vivere sono uniche, e le prossime avventure saranno ancor più straordinarie. In bocca al lupo a nome di tutto il team di Rete del Dono!