Il periodo natalizio ha un sapore del tutto particolare, magico direi. E’ il momento in cui tutti ci sentiamo più propensi ad un gesto di solidarietà ed è massima la voglia di donare e sostenere la propria organizzazione del cuore.

Oltre ai biglietti di auguri e al classico panettone, perché non proporre ai tuoi donatori qualcosa di innovativo invitandoli a sostenere online uno dei tuoi progetti? In questo modo hai l’opportunità di diversificare la tua offerta e permettere anche ai ritardatari o ai più esigenti l’opportunità di donare un gesto di solidarietà.

Attivarsi è semplice e immediato. Definisci il progetto su cui veicolare la tua raccolta natalizia, apri la tua pagina di raccolta fondi su Rete del Dono e lancia la tua campagna. Partecipando al concorso Rete del Dono “Dona con Noi” puoi ricevere in regalo una donazione extra per il tuo progetto.

Sei pronto? Ecco alcuni dei nostri suggerimenti per aiutarti a promuovere al meglio la tua campagna di Natale:

La premessa è che l'associazione abbia un progetto attivo sul portale e che la pagina ad esso dedicata sia presentata in maniera accattivante. Come renderla più interessante? Pensa ad un titolo breve ma d’effetto ed una descrizione emozionale che sia corredata da immagini e video. Mi raccomando che sia breve però, perché si sa, sul web l’attenzione è molto bassa. E non scordare la call to action: invita le persone a donare e ringraziale per il loro gesto.

Ottimo, il primo passo è compiuto. La pagina è pronta per essere divulgata. Ma dove veicolarla? Inizia a pensare a quali siano le community più "vicine" e magari munito di carta e penna o del tuo bel computer inizia a scrivere l’identikit del potenziale donatore: quanti anni ha? È uomo o donna? È presente sui social? Solo dopo aver fatto queste valutazioni, sarà possibile strutturare una buona strategia di comunicazione.

A questo punto avrai ben presente il progetto ed il destinatario ideale. Ma potresti avere qualche dubbio sul come comunicarglielo. Ecco, qui viene in aiuto il buon vecchio storytelling. Già, perché per coinvolgere ed emozionare non c’è niente di meglio che raccontarlo attraverso una storia. E quale momento migliore del Natale per sottolineare messaggi quali solidarietà e dono? Non esitare quindi a mandare periodici aggiornamenti ai donatori: saranno felici di essere coinvolti sull'andamento del progetto e sulla sua realizzazione.  

Ultimo suggerimento che ci sentiamo di darti è quello di impiegare un po’ di tempo nell'individuare quali strumenti di comunicazione utilizzare e quando impiegarli. Non è vero che un momento vale l’altro perché c’è sempre un posto ed un modo migliore per comunicare. Ad esempio puntare subito sui canali social potrebbe essere rischioso: fioccheranno i like ma le donazioni potrebbero non essere altrettanto generose. E' sicuramente meglio partire con una o più mail rivolte ai sostenitori che già ti conoscono bene, invitandoli a donare. Solo dopo aver raccolto un po' di donazioni, potrai puntare sui social per rendere virale la campagna.

Nota di chiusura: la promozione offline è essenziale per promuovere al meglio la tua campagna. Siamo nel periodo dell’anno più ricco di eventi, cene, aperitivi, convegni. Ricordati che Rete del Dono mette a tua disposizione, sulla pagina di raccolta fondi, un volantino personalizzato per ogni progetto che contiene le istruzioni per donare ed il QRCode per gli amici più tecnologici. Stampalo e portalo in ogni occasione utile. Sarà un ottimo messaggio promozionale.

E adesso tocca a te… Buona raccolta!